Blog

HomeRealizzazioniAziende ospedaliereScrivere sui muri! Grazie alla lavagna in vinile adesivo

Scrivere sui muri! Grazie alla lavagna in vinile adesivo

Oggi vorremo presentarvi un materiale nuovo che sta risquotendo un grande successo sia nelle abitazioni private che nei locali pubblici e negli uffici: un vinile adesivo nero-opaco capace di trasformare il supporto sul quale viene applicato in una vera e propria lavagna a gessetti.

In questo modo il sapore “vintage” della lavagna diventa un moderno strumento di comunicazione, versatile e dinamico, che trasforma ogni superficie piana in un supporto riscrivibile innumerevoli volte, data la possibilità di cancellare.

Un’idea perfetta sia per casa che per locali commerciali.

Una parete d’ufficio che diventa mappa di idee e brainstorming, un tavolo di lavoro su cui si appuntano direttamente gli spunti delle riunioni, una parete di bar o ristorante su cui viene aggiornato il menù del giorno, un muro di negozio su cui compaiono le offerte legate al periodo o alla singola giornata…

Se pensiamo invece all’ambito privato, abbiamo la soluzione perfetta per i più piccoli, che potranno finalmente dare libero sfogo alla fantasia senza far danno alle pareti di casa; per i più grandi invece è un’ottima superficie per scambiarsi messaggi o semplicemente annotare la lista della spesa.

54ef4e35d70b5 image01 image02

Questa particolare pellicola può essere tagliata a plotter nella forma desiderata per creare bacheche personalizzate capaci di attirare l’attenzione dei consumatori e di dare maggiore enfasi al messaggio che si vuole comunicare.

Il film in vinile nero opaco testurizzato, è semirigido da 120 micron con adesivo semipermanente. Ha una durata indoor di 5 anni e outdoor di 4 anni. Una volta posizionato, è molto semplice da usare: prima di lanciare il primo messaggio è necessario ricoprire l’area scrivibile con uno strato di classico gesso, lasciare in posa qualche minuto e rimuovere. Dopodiché la lavagna è pronta per accogliere i vostri messaggi, scritti sia con gessi tradizionali che con gessi liquidi! Nel primo caso la superficie si pulisce nel più tradizionale dei modi: con un cancellino, nel secondo caso si può lavare direttamente con un panno umido oppure spruzzando dell’acqua, lasciare in posa per 30 secondi e successivamente passare un panno umido per pulire la superficie (senza utilizzare detergenti aggressivi da muro o prodotti contenenti solventi, ammoniaca o abrasivi).