Blog

HomeSarà un SegnoSarà un Segno? Parola all’architetto e designer Fabrizio Batoni

Sarà un Segno? Parola all’architetto e designer Fabrizio Batoni

Per il nostro format “Sarà un segno?”, diamo la parola all’architetto e designer Fabrizio Batoni, titolare dell’omonimo studio di Colle Val d’Elsa, che ci parlerà di come il mondo dell’architettura possa contaminare quello del wayfinding.

Lo studio Batoni si trova nel centro della Toscana, tra Siena, Firenze, Monteriggioni, Volterra: un posto dove il BELLO è di casa.
Parliamo di uno studio MULTIDISCIPLINARE, che cerca di avvicinarsi a tutti i campi di architettura e design, Fabrizio Batoni, infatti, è interessato a tutto ciò che fa parte del MONDO del BELLO.

In questo video ci racconterà come da un incontro casuale, siano nati dei sogni condivisi con Apogeo per la realizzazione di un progetto di Wayfindign 4.0.

BELLO e FUNZIONALE, FUNZIONALE e BELLO

Questo è il concetto su cui la nostra azienda e Fabrizio stiamo lavorando per creare qualcosa di assolutamente nuovo.
Un prodotto che si possa collocare in diversi contesti architettonici, siano questi di edifici o città, senza andare a rompere dei sistemi già funzionali, ma allo stesso tempo con una forte PERSONALITA’, in grado di farsi IDENTIFICARE, senza disturbare quello che già c’è.

La necessità è quella di creare oggetti che siano utili, leggibili e chiari, ovvero FUNZIONALI, ma allo stesso tempo BELLI da vedere.

ECOSOSTENIBILITA’

I sistemi di aggancio, i materiali, la modularità: abbiamo lavorato su questi elementi per cercare di creare una linea di prodotti assolutamente ecosostenibile.

Strutture in grado di aggiornarsi senza dover essere sostituite completamente, materiali naturali o riciclati, con impatto zero, sono concetti a cui teniamo tantissimo.

VEDO e NON VEDO

Il progetto deve essere riconoscibile all’interno di un contesto. Al contempo deve essere CAMALEONTICO, ovvero in grado di inserirsi all’interno di un contesto di vita già esistente di un’area, di un edificio, di una parte di città, senza interferire.

Se la filosofia alla base di questo nuovo progetto in divenire vi ha incuriosito, aspettate il prossimo video per vedere nel concreto cosa stiamo realizzando!