Blog

HomeRealizzazioniEnti pubbliciIntervento di recupero mercati rionali S. Ruffillo e Cirenaica

Intervento di recupero mercati rionali S. Ruffillo e Cirenaica

Dare nuova linfa a luoghi storici per la collettività di quartiere, rivalorizzare zone dal sapore antico che tengono unite le comunità della periferia, sono questi i concetti alla base degli interventi di recupero di due mercati rionali storici di Bologna: S. Ruffillo e Cirenaica.

Apogeo è stata coinvolta in questo progetto a seguito della call for artists lanciata dall’Associazione Serendippo in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti e dal comune di Bologna, dal titolo “Il Mercato dell’Arte”.

La call si è rivolta agli studenti dell’Accademia per interventi di decorazione artistica in alcuni mercati rionali di Bologna, che il Comune è impegnato in questi anni a riabilitare e rilanciare: in particolare i mercati di San Ruffillo, via Vittorio Veneto e via Sante Vincenzi. Per quest’ultimo, conosciuto come il Mercato della Cirenaica, ha vinto Federico Zottis, in arte Atez.

Ispirandosi ad Arcimboldo e a Hieronymus Bosch, il giovane artista e illustratore ha dipinto sulle pareti delle edicole strani personaggi, che a volte hanno le fattezze di oggetti o prodotti.

Per quanto riguarda il mercato S. Ruffillo, invece, la vincitrice è Jiangxian Zhu, che ha reinterpretato in chiave pop le diverse categorie merceologiche dei banchi all’interno.

Apogeo ha realizzato e applicato i banner in lvc riportanti i disegni dei due artisti, ricoprendo interamente le pareti esterne di entrambi i mercati: fissati direttamente alla struttura metallica dei mercati, hanno una protezione UV per i raggi solari.

Sui bordi, per ricreare una cornice, è stata poi installata una protezione paracolpi.