Blog

HomeRealizzazioniBobbio: segnaletica turistica in uno dei Borghi più Belli d’Italia

Bobbio: segnaletica turistica in uno dei Borghi più Belli d’Italia

Bobbio è il centro più importante della Val Trebbia e si trova al centro di una zona detta “Appennino delle 4 province”, luogo in cui le montagne di Piacenza, Genova, Alessandria e Pavia confinano.

Nota fin dal Medioevo come “Montecassino del Nord”, grazie alla meravigliosa abbazia del 614, in seguito, intorno all’anno 1000, acquisì anche il titolo di città. Dei fasti di quel tempo, Bobbio conserva il sapore medioevale del proprio borgo, con viuzze, case in sasso e palazzetto signorili.

Dal 2006 fa parte dei Borghi più Belli d’Italia.

L’originale Ponte Gobbo, simbolo del borgo, detto anche ponte del Diavolo per la leggenda dello scontro del demonio con San Colombano, accoglie i visitatori con uno scenario mozzafiato.

Apogeo si è occupata di un intervento che ha coinvolto la riqualificazione turistica dell’intero paese.
Sono state realizzate strutture in ferro zincato, verniciato effetto corten, personalizzate con grafica in stampa digitale su pellicola vinilica e laminata.
Ogni struttura è modulare: il pannello è autonomo rispetto al montante, così da poter mantenere intatta parte dell’installazione nel caso di sostituzione delle informazioni.
Oltre alla realizzazione di nuovi elementi, ci siamo occupati della sostituzione dei pannelli obsoleti già presenti, coordinando in questo modo l’immagine dell’intero borgo e creando uniformità estetica tra i pannelli a valorizzazione del bene.

Per finire, abbiamo installato bicon sulle strutture da noi realizzate: questi dispositivi rimandano, attraverso un’apposita app, al progetto multimediale che completa la rivalorizzazione del borgo Bobbio.